• Arianna

24h a Taranto

Aggiornato il: gen 27


Se amate il sole, l’aria di mare, l’arte, la storia e perché no, anche il caldo estivo, una delle tappe da prendere seriamente in considerazione è Taranto.

Situata sulla costa jonica pugliese, Taranto è uno dei centri più importanti del sud sia dal punto di vista economico, che da quello storico. Grazie alla nostra guida, sarà facile sapere cosa vedere in 24 ore a Taranto!

Cosa vedere a Taranto


Fortunatamente, Taranto è visitabile in pochissimo tempo in quanto tutti i luoghi di interesse culturale sono concentrati nella città vecchia o comunque nelle immediate vicinanze. Ecco a voi cosa vedere in 24 ore a Taranto!

Museo Archeologico di Taranto


L’unica visita guidata che richiede un ticket di ingresso è quella al Museo Archeologico (MArTA), situato in via Cavour n. 10. Quindi, se siete amanti della storia e dell’arte (greca più nello specifico), questa è una tappa che non può assolutamente mancare nelle vostre 24 ore a Taranto!


Il prezzo del biglietto è di 8 euro, anche se sono previste riduzioni per i più giovani. Il costo è di 2 euro per i giovani dai 18 ai 25 anni, mentre entrano gratis le persone con età uguale ed inferiore ai 18 anni. L’orario di apertura della struttura è dalle 08:30 alle 19:30 e per compiere tutto il tour all’interno del Museo, vi ci vorrà poco più di un’ora e mezza.

show the museum of taranto

Ponte girevole e monumento del saluto ai marinai


Lungo la strada che va verso la città vecchia (quindi una tappa imperdibile durante le vostre 24 ore a Taranto), partendo dal museo archeologico, vi ritroverete di fronte al castello aragonese, situato al di là del ponte girevole, che collega la città nuova alla città vecchia. Osservando il paesaggio, si potrà ammirare soprattutto il monumento del saluto ai marinai, posto direttamente di fronte al castello aragonese.

mostrare saluto ai marinai

Castello aragonese


Il castello aragonese è certamente uno dei simboli della città di Taranto per eccellenza. Posto al limite della città vecchia, è un sito di interesse storico gestito dalla Marina Militare Italiana, che offre tour guidati totalmente gratuiti negli orari affissi all’ingresso. Le visite avvengono ogni due ore a partire dalle 08:00 fino all’una di notte! Il tour all’interno del forte dura circa 45 minuti, nei quali sarà possibile fotografare sia l’interno del castello, sia il canale navigabile immediatamente sottostante il ponte girevole.

mostrare il castello

Tempio dorico e città vecchia


Immediatamente di fronte all’ingresso del castello aragonese, si vedono i resti dell’antico tempio dedicato al dio Poseidone. Sulle rovine, troneggiano le cosiddette colonne doriche che fanno quasi da ingresso per i vicoli della città vecchia. Oltre ai numerosi scorci offerti dal centro storico, di particolare interesse artistico è la Cattedrale di San Cataldo, patrono di Taranto, interamente visitabile gratuitamente.

descrivere le colonne del postq

Dove mangiare a Taranto


Dopo una giornata passata a camminare, cosa cercare a Taranto se non un buon posto dove mangiare? Beh, a Taranto si mangia benissimo. Troverete una varietà incredibile di ristoranti (si consigliano particolarmente quelli del centro storico) e, per gli amanti dello street food (ideale per chi trascorre solo 24 ore a Taranto), la zona del ponte girevole pullula di locali e rosticcerie. Piatti tipici da street food sono senza dubbio la puccia tarantina (ripiena a scelta) e il panzerotto ripieno di pomodoro e mozzarella. In più, il prezzo medio per una puccia si aggira intorno ai 3,50 euro, mentre per un panzerotto i prezzi oscillano tra 1 euro e 1,50 euro.


Prodotto tipico pugliese, cibo

Come arrivare a Taranto


La stazione ferroviaria di Taranto è ben collegata con le principali stazioni ferroviarie del sud Italia e le più importanti del nord. E’ raggiungibile anche tramite autolinee low cost come:


Flixbus (Linea Roma – Taranto);

Marozzi (Linea Roma – Taranto);

Miccolis (Linea Napoli – Lecce – Gallipoli);

BusCenter (Linea Roma – Taranto).

Come muoversi a Taranto


Una volta giunti in centro, Taranto è visitabile tranquillamente a piedi, in quanto le distanze tra i monumenti e le attrazioni sono minime. Per i trasporti pubblici, in ogni caso, l’azienda che fornisce il servizio è l’Amat. I biglietti per una corsa sull’autobus urbano costano 1,00 euro.



Schema riassuntivo dei prezzi


Trasporti pubblici: 1,00 euro/corsa Ticket Museo Archeologico: 2,00 euro/ 8,00 euro Street food: panzerotto 1,50 euro/ 3,50 euro/ 4,00 euro Castello aragonese: Gratis Centro storico: Gratis

Esempio di Itinerario


Se non avete voglia di organizzare un itinerario, ecco a voi un esempio di come potreste organizzare le vostre 24 ore a Taranto. Mattina: visita al Museo Archeologico e pranzo; Pomeriggio: Ponte girevole e passeggiata nel centro storico (Cattedrale di San Cataldo); Sera: visita al castello aragonese (tramonto o di notte), cena, passeggiata sul lungomare.

#Europa #Italia #Taranto

World in Technicolor.jpg

Siamo Arianna e Salvatore, nomadi digitali con la passione per

l'avventura Green!
Tutti i nostri viaggi sono zero waste, nel rispetto della natura e con un pizzico di follia! 

Con noi non viaggerete come gli altri, imparerete a diventare cittadini del mondo, proprio come noi!